Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione dell'utente.
Accedendo ad una qualsiasi delle sezioni sottostanti dichiari di aver preso visione di questo messaggio e di accettare la raccolta di cookie durante la navigazione.

Attività di MarketingSoluzioni concrete, strategie misurabili

"La consulenza di Marketing è un'attività volta a migliorare il business della propria azienda con l’ausilio di un professionista."


Si ricorre ad un consulente di Marketing quando all’interno della propria azienda non ci sono figure dedicate al comparto Marketing
o se esse necessitano di un supporto, o ancora, quando si vuole dare un maggiore incremento alle attività di vendita/commerciali.
 


squareIl consulente di Marketing

businessman 1

La scelta del consulente deve essere basata sulla sua formazione, sul portfolio dei progetti svolti che hanno implementato le sue esperienze e competenze. Altro fattore che entra a far parte dei criteri di decisione, legato ad una sfera più personale ed emotiva, è il feeling che si crea tra imprenditore e consulente.

Un professionista del Marketing è colui che parte sempre dagli obiettivi e dalle strategie, propone strumenti ed attività solo quando essi sono utili ai fini aziendali.
step consulente

  

squareL’inizio di una consulenza

Dopo essere stata contattata, l’agenzia di Marketing, invia il proprio consulente presso l’azienda per avviare un iter lavorativo che in genere si svolge in più fasi.

  

squareContatto e definizione obiettivi

Il primo contatto serve a conoscersi e iniziare a esplorare le necessità dell’azienda. È molto importante che vengano definiti sin da subito gli obiettivi di un possibile accordo, ad esempio:

    freccetta verde "Voglio aumentare la notorietà del mio brand”

    freccetta verde “Voglio sviluppare una rete vendita efficace”

    freccetta verde “Voglio aumentare i contatti”

    freccetta verde “Voglio aumentare la soddisfazione dei miei clienti”

    freccetta verde “Voglio creare/sviluppare un servizio/prodotto”


Durante questa fase il consulente pone quante più domande possibile per avere una panoramica globale, compresi dati di bilancio, target, forza vendita, strategie di successo e insuccesso, passati business plan ed altri eventuali dati particolari dell'azienda.
Nell'incontro è anche possibile richiedere al consulente di portare con sé un NDA (Accordo di non divulgazione) a tutela dei dati e delle informazioni consegnate.

 

consulente waltermarketingsquareElaborazione progetto e proposta

Una volta acquisite tutte le informazioni il consulente nei successivi incontri illustra un “Piano” che contiene:

  • Riepilogo degli obiettivi richiesti
  • Le attività o le strategie da svolgere
  • La tempistica
  • Il budget
  • Le risorse
  • Gli obiettivi da raggiungere

Se il piano proposto rispecchia le aspettative del cliente, allora si può procedere alla firma di un contratto di consulenza con l'agenzia di Marketing, al contrario se la proposta non è stata soddisfacente, è possibile ripetere un colloquio di ridefinizione degli obiettivi per procedere con una nuova proposta.

 

squareSvolgimento del Piano Marketing

presentationA meno che non si tratti di un cliente ricorrente, per consolidare rapporto e conoscenza reciproca sarà necessario un processo di “approfondimento” in modo tale che il consulente possa integrarsi nelle dinamiche aziendali, conoscerne a fondo il target e capirne il mercato di riferimento.

Entrare nel merito di ogni aspetto dell’azienda è il compito di un buon consulente perché solo in questo modo sarà in grado di muoversi e svolgere al 100% le attività per raggiungere gli obiettivi concordati.

La consulenza di Marketing ha tempi di esecuzione che possono variare in base alle necessità del cliente e al tipo di accordo che può essere

  1. Accordo di consulenza a progetto: quando il consulente è chiamato per svolgere attività specifiche volte a raggiungere l'obiettivo del progetto.
  2. Accordo di consulenza continuativa: quando il consulente diventa parte attiva dell’azienda e lavora su più fronti per diversi obiettivi

  

squaretagIl costo di una consulenza di Marketing

Il lavoro del consulente è svolto con attività interne all’azienda per la raccolta delle informazioni e l’attuazione di piani di lavoro e con attività esterne all’azienda per la valutazione, creazione delle strategie e stesura dei progetti.

Il costo di una consulenza di Marketing si definisce in base alla quantità di ore di lavoro, alle attività da svolgere e agli obiettivi da raggiungere.

 

"WalterMarketing": servizio di consulenza Marketing

Consulenza Marketing WalterMarketingLa consulenza è il core business della nostra Agenzia, comparto affidato a Dott. Walter Cagossi, il nostro consulente marketing e responsabile che da anni collabora con diverse aziende italiane.

Molto spesso si pensa alle attività di Marketing si fà riferimento a Web Agency o Agenzia di comunicazione, in realtà quest'ultime svolgono attività specifiche nell'ambito di una strategia globale di Marketing: una campagna pubblicitaria, un social media manager, un sito web sono solo “strumenti” che devono essere guidati da una buona strategia definita dal reparto Marketing.

Per questo, quando ci proponiamo ai nostri clienti, non offriamo attività o strumenti standard ma cerchiamo di capire i loro obiettivi, studiamo le migliori strategie e ci impegniamo a realizzarle al fine di “sviluppare business”.

Vuoi ricevere maggiori informazioni?

Contattaci e avrai una prima consulenza gratuita dove ti verranno illustrati gli obiettivi che possiamo raggiungere.